Outsourcing services

“La qualità definisce il cliente.” (American Society for Quality)

Le aziende sempre più si trovano a competere in contesti caratterizzati da una forte dinamicità dei mercati e, altrettanto velocemente, chiamate a prendere decisioni strategiche, d’indirizzo per cogliere nuove opportunità o, viceversa, non perderne.

Spesso nel confrontarsi con tempi ragionevolmente congrui, per poter assumere decisioni importanti, talvolta fondamentali, può capitare di non trovare immediato riscontro o corrispondenza sia nel management dell’azienda, quanto nella giusta valorizzazione degli asset , pur magari conservando in embrione potenzialità latenti, unicamente da esprimere e far emergere.

In queste circostanze, l’affidamento a società esterne e specializzate, almeno in fase iniziale, per l’appunto in outsourcing , può costituire e rappresentare una metodologia d’intervento innovativa ed allo stesso tempo prudenziale.


Mediante questo particolare approccio, l’impresa e l’imprenditore hanno la possibilità di valutare:

  • Concrete opportunità prima di accogliere branch o asset in maniera definitiva all’interno del proprio organigramma societario;
  • Di poter “startuppare” l’intrapresa avvalendosi di un giudizio critico esterno, tipico dei basilari criteri utilizzati ed impiegati dal management & consulting; tuttavia strutturati dall’interno;
  • Allo stesso tempo, poter seguire il processo con il necessario distacco, favorevole ad una valutazione oggettiva e meno emotiva possibile;
  • Di abbattere in origine costi fissi, almeno inizialmente, fino a quando non si deciderà di avallare la nuova attività o settore;
  • Complessivamente di un meccanismo di “economia di servizi”, conveniente proprio perché esternalizzato e di “economia di qualità”, potendo contare immediatamente su professionalità già formate e con competenze nelle aree specifiche, con il risparmio d’interventi formativi;
  • L’opportunità di non dover ricercare immediatamente ulteriori spazi per testare la nuova progettualità.
  • Pertanto, una ottimizzazione ed un giusto impiego di servizi in outsourcing, può contribuire ad implementare attività capaci di far raggiungere ancora più agevolmente obiettivi, risultati senza dover far ricorso a valutazioni di impiego di nuove figure professionali o logistiche che, il più delle volte, possono creare in origine l’abbandono dell’intrapresa.

    L’attività della “Pino Management & Consulting Studio” può essere equiparata, a tutti gli effetti, ad un servizio di “facility management” di alto valore aggiunto, caratterizzato da grande flessibilità in “entrata ed uscita”, capace di velocizzare processi decisionali in ordine a problematiche aziendali, con un intervento caratterizzato da immediatezza e rivolto al “problem solving”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi